Mercoledì, 24 Luglio 2024

Notartel ha adottato il modello di “società benefit“, aggiungendo all’oggetto sociale anche le finalità specifiche di beneficio comune che intende perseguire nei confronti dei suoi “clienti” (i notai), dei collaboratori degli studi notarili, della collettività e delle Istituzioni.

madre_oriz

Notartel da sempre, su indirizzo dei suoi soci, il Consiglio Nazionale del Notariato e la Cassa Nazionale del Notariato e in sinergia operativa con la Commissione Informatica del Consiglio Nazionale del Notariato, opera per portare benefici alla categoria e ai suoi interlocutori istituzionali, promuovendo il passaggio al digitale, progettando e realizzando soluzioni applicative innovative, anche a livello europeo, destinando a questo impegno significative risorse umane e materiali. 

Ne sono esempio: l’introduzione dell’Adempimento Unico che ha portato all’allineamento, senza oneri per lo Stato, di tre registri pubblici (Catasto, Ipoteche e Registro – Anagrafe Tributaria), l’impegno profuso per il progetto di riutilizzo dei dati notarili per abolire la Dichiarazione ICI (circa 6 milioni di adempimenti all’anno a carico dei contribuenti), nonché per la totale digitalizzazione nella circolazione delle copie degli atti notarili. In parallelo l’attività è da tempo rivolta alla alfabetizzazione informatica della categoria, al confronto con i notariati esteri per condividere le reciproche esperienze e al miglioramento delle condizioni “ambientali”, operando con nuove modalità sostenibili, a beneficio della qualità di lavoro per i collaboratori degli studi notarili.

La forma giuridica di Società Benefit è stata introdotta in Italia nel 2016 per identificare le aziende che intendono bilanciare la generazione di profitto con quella di valore nei confronti delle persone, del territorio e dell’ambiente.

“Diventando Società Benefit – ha affermato Vincenzo Gunnella, Presidente Notartel e Consigliere nazionale del Notariato – rispondiamo alla duplice esigenza di creare una società digitalizzata sostenibile e un ambiente professionale più equo ed inclusivo. Siamo convinti che grazie a questo percorso nasceranno iniziative che genereranno valore sociale e ambientale”.

In qualità di Società Benefit, Notartel si impegna a pubblicare annualmente una ‘Relazione di Impatto’ sul sito internet www.notartel.it e in allegato al Bilancio.  Al suo interno saranno comunicati i benefici sociali e ambientali generati e gli impegni per l’anno successivo in linea con le finalità di beneficio comune, con l’obiettivo di diventare un modello di riferimento per gli stakeholder dell’azienda. Notartel in questo processo è accompagnata da NATIVA, Regenerative Design Company e prima Società Benefit e B Corp certificata in Europa.