Mercoledì, 24 Luglio 2024
Notartel Manifesto
 è Agenda Digitale

Con la collaborazione con Comuni ed Istituzioni a un modello per la circolarità anagrafica e di stato civile elettronica (cittadinanza digitale).Con la piattaforma “FatturaPA Online” per i pagamenti in modalità elettronica verso le Pubbliche Amministrazioni. 
Con il progetto “Dati Statistici Notarili DSN” del Consiglio Nazionale che valorizza i dati quotidianamente elaborati dagli studi notarili nell’esercizio della pubblica funzione (dati immobiliari, tributari, anagrafici, dello stato civile). 
 
… è e-Government
 
Con i collegamenti con gli Uffici del Territorio (Registro Immobiliare), delle Entrate, delle Camere di Commercio (Registro delle Imprese), con il sistema Entratel.
Con il sistema di Segnalazioni Antiriciclaggio on line, l’interfaccia web che consente la segnalazione in forma anonima di una operazione sospetta all’Ufficio Informazione Finanziaria della Banca d’Italia. 
Con il Processo Civile Telematico e la Gestione del Punto di Accesso del Consiglio Nazionale del Notariato con cui i notai dialogano con il sistema informatico del Ministero della giustizia Polisweb.
 
… è esempio
 
Quando i notariati esteri, non solo quelli europei, vengono da noi per conoscere le nostre applicazioni e importarle nelle loro realtà.
 
… è innovazione 
 
Con la Rete Aste Notarili Telematiche, la piattaforma web dedicata del Notariato italiano per gestire aste di enti previdenziali, aste giudiziarie e aste nelle procedure competitive fallimentari. 
 
… è internazionalizzazione
Con la piattaforma Bartolus che consente l’interoperabilità dei documenti digitali emessi dai principali notariati europei (Germania, Spagna, Francia ed Italia) ed è in corso di integrazione con la piattaforma EUFides per la gestione dei dossier transfrontalieri, affidata al notariato francese
 
… è istituzione
 
Quando promuove e collabora, a nome del Notariato, a protocolli di intesa per la sperimentazione di nuove tecnologie, realizzando servizi le cui specifiche sono riutilizzabili dalla Pubblica Amministrazione e dai cittadini. 
Quando rilascia servizi a nome del Consiglio Nazionale del Notariato, come la firma digitale qualificata, la Posta Elettronica Certificata, l’Albo Unico del Notariato.
Con il sistema di Conservazione a norma e archiviazione dei documenti informatici, sottoposti ai controlli e alle ispezioni degli Archivi Notarili. Con le funzionalità per l’apposizione delle annotazioni verso la piena realizzazione dell’atto informatico.
Con la Banca Dati di Deontologia, l’archivio digitale degli oltre 1.200 provvedimenti in materia disciplinare.
 
… è partecipazione
 
Con l’informazione di interesse per la categoria aggiornata quotidianamente e in tempo reale sulla home page della R.U.N. 
Con i servizi multimediali per la diffusione di eventi di particolare interesse per la categoria e con i contenuti audio-video disponibili sulla R.U.N.
Con i sistemi di videoconferenza dedicati.
Con le piattaforme di social network quali il Forum Sigillo.
 
… è patrimonio di tutti
 
Perché rispetta criteri di economicità nella gestione con un continuo monitoraggio dei costi. Perché gli utili vengono reinvestiti nella società stessa per finanziare i nuovi progetti. 
Perché fornisce alla categoria una informazione esplicita e trasparente
 
… è Qualità
 
Con la conformità alla norma UNI EN ISO 9001, per l’attività di «Erogazione del servizio di Firma Digitale e del servizio di Posta Elettronica Certificata per conto del Consiglio Nazionale del Notariato». 
Con la Carta della Qualità dei Servizi (CDQ) che ha fissato i principi e le regole che governano l’erogazione dei servizi telematici ai notai. Con le Schede della Qualità che sono parte integrante della CDQ e che rendono pubblici ai notai la descrizione e i livelli di prestazione dei rispettivi servizi (SLA – Service Level Agreement). 
 
… è risparmio
 
Con un dominio di Posta Elettronica Ordinaria per la posta personale di ciascun notaio, e mailing list dedicate configurate per i Consigli distrettuali e regionali.
Con un archivio gratuito della documentazione giuridica (gestito tramite una Banca Dati Notarile dedicata); con banche dati in convenzione (Massimario CED della Cassazione); con riviste specialistiche on-line.
Con un  help desk per gli studi notarili, on line 24 ore su 24, per l’assistenza e il miglioramento dei servizi.
 
… è semplificazione
Con il sistema delle Visure on-line (Conservatoria, Catasto, Registro Imprese, PRA,  banca dati dei vincoli dei Beni Culturali su beni architettonici e archeologici «Vincolinrete», Libro Fondiario di Trento, Bolzano e del Friuli Venezia Giulia, Anagrafi per i comuni convenzionati), tutte gestite con un’unica convenzione e con un unico accesso “configurabile” per singolo utente.
 
… è sicurezza 
Con il sistema di Accesso e Autenticazione del Notariato (Identity and Access Management – IAM) che garantisce un ingresso sicuro ai collegamenti con la Pubblica Amministrazione.
Con i nuovi certificati con validità triennale rilasciati dalla Certification Authority di Servizio CAs, che consentono di essere identificati in modo sicuro (c.d. strong authentication) nell’ambito di diversi rapporti con la Pubblica Amministrazione previsti dal Sistema Pubblico di gestione dell’Identità Digitale.

Questo Manifesto espone i princìpi che ci ispirano Notartel dal 1997 è società di proprietà del Consiglio Nazionale del Notariato e della Cassa Nazionale. Realizziamo e gestiamo servizi informatici e telematici per i notai italiani. Colleghiamo tutti gli studi notarili italiani attraverso la Rete Unitaria del Notariato (R.U.N.), una piattaforma web riservata, creata dal Notariato a proprie spese che fornisce servizi rivolti al dialogo con la Pubblica Amministrazione e, quindi, indirettamente con i cittadini. Siamo impegnati nella attuazione delle politiche definite dal Settore Informatico del Consiglio Nazionale in questo campo. Il nostro modello operativo è quello di integrare i servizi interni allo studio, realizzati internamente o da terze parti, con quelli della P.A. e di privati verso un sistema informatico unico del Notariato.